Come funziona la stampa delle magliette? Se non hai mai ordinato magliette stampate per un progetto o non hai familiarità con questo processo, avrai sicuramente molti dubbi. Esistono diverse tecniche di stampa e personalizzazione dei capi tessili, una più interessante dell’altra. In questo post ti spieghiamo tutto sulla stampa delle magliette, dall'importanza di scegliere un buon materiale tessile alla corretta tecnica di stampa, oltre a condividere alcuni consigli per ottenere il massimo dalla personalizzazione delle magliette per la tua azienda.

In cosa consiste la stampa delle magliette?

La stampa delle magliette è la tecnica con cui un disegno viene trasferito su un indumento tessile. In questo caso parliamo di magliette, ma si può fare anche su altri tipi di abbigliamento, come giacche, pantaloni, cappelli, ecc.

In generale, si può stampare su quasi tutti gli oggetti, ma bisogna tener conto del materiale. Per la stampa tessile devono essere utilizzati inchiostri tessili o durevoli sui tessuti, per garantire che la stampa duri nel tempo e non sbiadisca con i lavaggi.

Scegliere sia il materiale sia la tecnica migliore per ciascun indumento è la chiave per ottenere buoni risultati, soprattutto se questi indumenti faranno parte del nostro marchio o dell'immagine aziendale.

L'importanza del materiale nella scelta della tecnica di stampa

I tessuti più comuni per la realizzazione di magliette sono il cotone, il poliestere e i tessuti tecnici, nel caso dell'abbigliamento sportivo, che devono essere traspiranti. Ogni materiale ha una sua tecnica di stampa ideale, quindi non ce ne sono alcune migliori di altre, ma ce ne sono di corrette e meno corrette secondo il materiale dell’indumento.

La scelta del materiale delle magliette è importante perché ci condizionerà nella scelta della tecnica di stampa.

Tecniche di stampa delle magliette

Serigrafia

È la tecnica più utilizzata nella stampa delle magliette. Consiste in diverse maglie di nylon, una per ogni colore del disegno, che lasciano passare l'inchiostro tessile tra loro e la maglietta, ma solo nelle aree in cui serve quel colore. Probabilmente hai già visto questo procedimento, comunque lo puoi trovare su Internet.

L'immagine viene incisa mediante emulsione serigrafica, un processo chimico che nella fase finale indurisce l'inchiostro e lo fissa sul tessuto.

Sublimazione

Insieme alla serigrafia è la tecnica più utilizzata, sebbene richieda un'elevata composizione di poliestere nell’indumento per poter fissare l'inchiostro. Entrambe sono tecniche artigianali.

In questo caso sono necessari strumenti specifici, come una stampante a sublimazione e una piastra per transfer. Innanzitutto, il disegno viene stampato con la stampante in modo contrario a come apparirebbe sul davanti. Poi, viene posizionato nell'area della maglietta dove vogliamo stampare e per qualche minuto applichiamo il calore con la piastra per transfer mentre facciamo pressione.

Altre tecniche come la stampa digitale o il ricamo

Come in quasi tutto, l'innovazione è all'ordine del giorno, anche quando si tratta di stampare magliette. Pertanto, esistono altre tecniche come la stampa digitale o il ricamo.

Entrambe sono realizzate con macchinari speciali che funzionano praticamente come una stampante tradizionale. Nel caso del ricamo, come suggerisce il nome, il disegno scelto in precedenza viene ricamato con il filo.

Nella stampa digitale, si inietta l'inchiostro dopo aver attivato la maglietta, cioè averla sottoposta a un processo di condizionamento con un trattamento liquido che prepara il tessuto alla stampa digitale. Questo processo di attivazione può essere eseguito manualmente o con l'aiuto di un altro macchinario, simile a una stampante, specifico per inumidire il capo.

Stampa delle magliette

Come sfruttare la personalizzazione delle magliette nella nostra azienda

Una volta scelti sia il materiale per le magliette sia la tecnica di stampa ideale, è il momento di progettare e mettersi al lavoro. Se sei un'azienda e il tuo obiettivo è realizzare divise o magliette promozionali, quello che diremo in seguito è molto importante.

Sicuramente stai pensando di stampare il tuo logo o un design rappresentativo della tua azienda, perciò è importante che sia fatto con la migliore qualità e professionalità possibili. Questo conferirà una buona immagine del marchio. Inoltre, deve essere ben visibile, con un buon contrasto cromatico e una posizione adeguata del logo. Con questi semplici consigli raggiungerai tutti gli obiettivi della tua campagna promozionale con le magliette.

Ora che sai tutto sulla stampa delle magliette, gli strumenti necessari e come sono le lavorazioni in base alla tecnica scelta, puoi approfondire tutte le possibilità e le varie tipologie di stampa e oggetti da personalizzare. Per fare questo, ti consigliamo di rivolgerti a professionisti preparati, con anni di esperienza nel settore, ed esperti di tutti i trucchi e le tecnologie esistenti al mondo per la stampa e la personalizzazione.