Se pensiamo ai modi di differenziazione tra le aziende, possono essercene molti, e tra questi la responsabilità sociale e di sostenibilità, di cui tutti i settori della società sono in attesa. Da qualche decennio teniamo d'occhio ciò che è ecologico e sostenibile e come danneggiare il nostro ambiente il meno possibile. Pertanto, in questo post ti spieghiamo cos'è il green marketing, quali vantaggi ha, sia per le aziende sia per l'ambiente e la società. Scopri quali sono i primi passi che un'azienda deve compiere per integrare questo tipo di strategie e obiettivi.

Cos'è il green marketing?

Diciamo che la sua definizione è abbastanza intuitiva, anche se molti dettagli potrebbero rimanere oscuri. Intendiamo il green marketing come l'insieme di strategie attuate da un'azienda, un'organizzazione o un'istituzione, in modo tale che uno dei suoi obiettivi e, di conseguenza, le sue azioni, siano direttamente correlati alla conservazione dell'ambiente, e spesso anche alla cooperazione allo sviluppo.

Se pensiamo che abbia a che fare solo con il riciclaggio ci sbagliamo di grosso, è anche legato al modo di produrre e vendere ma anche al rapporto con altre istituzioni o gruppi d’interesse, nonché alla collaborazione con associazioni o attività senza scopo di lucro.

L'origine del marketing sostenibile

Questo concetto nasce negli anni Novanta, quando si inizia a concentrarsi sulla cura dell'ambiente e sulla responsabilità sociale.

È in questo momento che si inizia a usare materiali riciclabili, biodegradabili ed ecologici. A poco a poco vengono integrati in aziende e piccole imprese, fino ad arrivare ai giorni nostri dove è impensabile che un'organizzazione non abbia almeno una linea ecologica e sostenibile.

Cos’è il green marketing

Vantaggi dell'attuazione di strategie sostenibili

I benefici che questo insieme di azioni può portare all'ambiente sono molto evidenti. Soprattutto, sono evidenti la conservazione delle energie non rinnovabili, la cura delle aree verdi, che sono il polmone del pianeta, il corretto mantenimento dei mari e delle specie marine, come la riduzione delle disuguaglianze tra Paesi e/o gruppi discriminati.

Tuttavia, è chiaro che non tutte le aziende conoscono tutti i vantaggi che possono ottenere adottando alcune strategie green. Ecco alcuni dei benefici.

  • Miglioramento dell'immagine aziendale per i consumatori, che fornirà un migliore posizionamento dell'immagine del marchio, soprattutto in quei consumatori che sono coinvolti nella responsabilità sociale e ambientale e che sono in aumento ogni giorno.

  • Aumento delle vendite, proprio grazie a questa nuova e migliorata immagine del marchio, che spingerà i consumatori a scegliere il marchio rispetto ad altri che non attuano strategie sostenibili. Può essere una chiara strategia di differenziazione.

  • Incremento anche dei profitti, poiché si comprende che i prodotti biologici hanno un valore maggiore di quelli che non lo sono.

Inoltre, giova anche alla società in generale, poiché influenza positivamente le azioni delle persone in termini di sostenibilità ed etica. Fornisce loro preziose informazioni su cos'è il green marketing e perché è necessario, e li incoraggia anche ad adottare determinate misure ecologiche nella loro vita quotidiana.

Misure che qualsiasi azienda può adottare

Sebbene le misure dipendano dal tipo di attività e dai propri obiettivi, cosa che può limitare o aiutare ad ampliare le decisioni prese, per iniziare possiamo consigliare alcuni passaggi.

  • Usa materiali riciclabili, biodegradabili ed ecologici. Ciò comporta la riduzione di materiali inquinanti, come prodotti chimici o plastiche, con un processo di fabbricazione lungo, costoso e dannoso, che impiegano anche molti anni per decomporsi.

  • Promuovi un consumo responsabile, sia con materiali specifici come accennato al punto precedente, sia nell'acquisizione di prodotti secondo le nostre esigenze e quelle del pianeta, non solo per il semplice consumo, senza nessun altro obiettivo.

  • Opera con trasparenza, redigendo periodicamente report sulla sostenibilità e sulla responsabilità sociale, oltre a fornire tutte le informazioni necessarie su ciascun prodotto, i suoi materiali, il processo produttivo e altre fasi che possono arrecare danno all'ambiente e alla società.

  • Collabora e metti in relazione la tua azienda con altre organizzazioni con la stessa visione del mondo e del marketing sostenibile, per creare un'immagine coerente e creare fiducia nei consumatori.

  • Marketing promozionale ecologico: se hai intenzione di attuare una campagna di marketing promozionale, assicurati di offrire sempre prodotti rispettosi dell'ambiente, come quelli realizzati, ad esempio, con materiali riciclati o in bambù.

Ultima cosa, ma non meno importante: non dimenticare che tutte le misure adottate in un'azienda devono essere coerenti con l'attività economica di appartenenza.