La fine dell'anno si avvicina e inizia il periodo dei cesti natalizi da regalare ai nostri dipendenti, ai migliori clienti o ai nostri fornitori di fiducia. Il mondo va sempre molto di fretta, quindi, se abbiamo già deciso di regalare un cesto, prima ci organizziamo meglio è. Per non farti cogliere alla sprovvista, in questo articolo ti spieghiamo come scegliere il miglior cesto di Natale.

Quando iniziare a organizzare il cesto di Natale

Il Natale è il momento perfetto per sviluppare una strategia di fidelizzazione. Siamo tutti un po' più sensibili del normale e sono anche momenti speciali per qualche desiderio. Ecco perché i cesti di Natale sono il regalo promozionale perfetto, se vuoi creare lealtà, fiducia e vicinanza con il tuo ambiente.

Il momento perfetto per iniziare a scegliere il miglior cesto di Natale è adesso. Non perdere tempo, perché ne avrai meno per organizzare l'ordine, rischiando di farlo velocemente, di corsa, senza badare ai dettagli. Potresti addirittura pagare di più anche scegliendo prodotti specifici natalizi. Se puoi, cerca di anticipare la preparazione per migliorare il risultato.

Nel mercato ci sono infinite possibilità per aggiungere prodotti al tuo cesto. E’ importante trovare un fornitore affidabile che ti permetta di personalizzare il tuo cesto di Natale. Se vuoi distinguerti e differenziarti dagli altri, è importante selezionare personalmente gli articoli e includere il tuo logo, sia sulla confezione che sugli articoli. Non accontentarti di essere uno dei tanti e, se sei disposto a fare un investimento per accontentare i tuoi clienti e/o dipendenti, cura i dettagli in modo che il messaggio arrivi davvero.

Che budget destinare per ogni cesto

Prima di iniziare a includere gli articoli nel tuo super cesto senza pensare, dovresti attuare una pianificazione economica. Come? Pensa al numero di clienti, dipendenti della tua azienda e fornitori, se vuoi includerli, cui invierai il tuo cesto natalizio. Una volta che hai la lista, pensa al tuo budget e fai la divisione. È molto più conveniente farlo in questo modo che pensare a una cifra al volo, così eviterai problemi.

Inoltre, è consigliabile di non fare differenze. Ci sono alcune aziende che, a seconda del rapporto o della posizione del lavoratore o lavoratrice in azienda, consegnano un cesto di maggior o minor valore. Immagina due membri della stessa famiglia che lavorano in posizioni diverse nella stessa azienda e arrivano al pranzo di Natale con i loro cesti, uno base e uno premium. Che brutta figura! L’immagine aziendale ne esce danneggiata. Ti sconsigliamo di farlo, perché alla fine tutto si viene a sapere e fare delle differenze (soprattutto in una situazione del genere come il Natale) non è la cosa più opportuna.

Quali articoli includere nel cesto di Natale

Vista l'ampia varietà di articoli stagionali esistenti, ti consigliamo di selezionarli in sintonia con il tuo marchio, così soddisferanno i gusti dei tuoi clienti. Secondo il budget, è possibile variare la tipologia di prodotto. Comunque, non è detto che un budget più alto assicuri più qualità.

Se non puoi riempire un cesto con prodotti di altissima qualità, puoi scegliere un cesto con meno prodotti. Forse una tavoletta di torrone con denominazione di origine è meglio di tre gusti diversi di un torrone industriale. Lo stesso per i liquori: meglio uno buono che tre cattivi che lasceranno un mal di testa ai tuoi clienti che non potranno dimenticare fino al Natale successivo. Come scegliere il miglior cesto di Natale? Nella varietà c'è il gusto e la risposta è nel mercato.

Come scegliere il miglior cesto di Natale

Come scegliere il miglior cesto di Natale personalizzato

La personalizzazione è la chiave di qualsiasi regalo promozionale. Il contrasto tra il colore dello sfondo e il logo del marchio, fondamentale sul prodotto, deve essere sufficientemente nitido in modo che risalti e abbia più visibilità possibile. Una volta scelto il tipo di cesto che ci piace, è anche importante scegliere buoni fornitori che ci aiutino a portare a termine il nostro obiettivo.

È un punto importante: quando si fa un regalo, tutto deve essere pensato bene. Non solo a livello economico. Quando si desidera un buon risultato, l’aspetto del costo deve restare in secondo piano. In particolare, la professionalità e la passione con cui si svolge il lavoro. L'esperienza, la professionalità e la serietà con cui i professionisti svolgono il loro lavoro di personalizzazione saranno ciò che fa davvero la differenza tra alcuni prodotti e altri e condizioneranno il risultato finale.Ora che sai come scegliere il miglior cesto di Natale, è ora di mettersi al lavoro. Per questo puoi rivolgerti a professionisti di fiducia, che ti accompagneranno durante tutto il processo e metteranno a tua disposizione tutta la loro esperienza e indubbia professionalità.