FITUR, la Fiera Internazionale del Turismo della Spagna, è uno degli eventi di marketing più importanti del calendario. Con la pandemia globale gli eventi sono stati limitati e si è pensato al formato online, poi il settore ha vissuto un'apertura post Covid-19 che richiede alle aziende di prepararsi a questa fiera in modo nuovo. In questo post, parleremo di come prepararsi per esporre al FITUR. Presta attenzione e non perderti nessun dettaglio, così da mettere in atto la tua strategia di marketing il prima possibile.

62.000 partecipanti presenziali

Ogni anno il FITUR mira a riunire a Madrid l'intera value chain dell'industria del turismo internazionale. Inoltre, contribuisce a generare rapporti commerciali e a stimolare l'ottimismo per le stagioni di viaggi e vacanze. Gli espositori sono suddivisi in sette padiglioni su una superficie di 44.000 metri quadrati.

La prima edizione post Covid del FITUR si è chiusa con ottimi dati. C'era il desiderio di fare nuovamente affari di persona. Ben 5.000 aziende e 55 paesi hanno partecipato a un evento che, come sai, è organizzato presso IFEMA, uno dei più importanti spazi fiera per fiere e congressi in Europa. La fiera ha visto la partecipazione presenziale di 62.000 persone di cui 42.000 professionisti, mentre 20.000 persone hanno partecipato come visitatori durante i giorni di questa manifestazione di grande respiro internazionale.

Come prepararsi per esporre al FITUR: punto di partenza

Fatta eccezione per lo stop dovuto alla pandemia globale nel 2020 e l'edizione ibrida a maggio 2021, il FITUR si tiene sempre nel mese di gennaio. Anche se la fine dell'anno ci coglie sempre con un po' di frenesia per chiudere i progetti e iniziarne di nuovi, dobbiamo riservare abbastanza tempo per pianificare bene il nostro arrivo al FITUR. Se hai già partecipato altre volte, potresti dover spendere del tempo rinnovando e ottimizzando la tua strategia, poiché è importante sorprendere sempre visitatori e clienti. Se è la tua prima volta, hai tutto un mondo ai tuoi piedi da scoprire.

Come prepararsi per esporre al FITUR
Photo by Ministerio de Transportes, Movilidad y Agenda Urba on Foter.com

Attirare l'attenzione: sì, ma come?

Sicuramente una delle tue principali preoccupazioni è capire come attirare l'attenzione in modo che i visitatori si fermino al tuo stand. È importante che la prima impressione che darai ai visitatori sia buona. La ricetta perfetta è un mix di creatività e qualità. Puoi installare poster luminosi, Roll Up o uno schermo per proiettare video. Non conta tanto il budget quanto il buon gusto, l'armonia e, soprattutto, dare un'immagine professionale.

Oltre a tutte le innovazioni tecnologiche che puoi implementare, con proiezione di video o test del prodotto, c'è una questione che non dovresti ignorare perché funziona sempre: il marketing per eccellenza. I partecipanti alla fiera si avvicineranno volentieri al tuo stand se presenterai un regalo promozionale con il logo del tuo marchio, in linea con la tua attività.

Potrebbero essere delle borse ecologiche per aiutarli a trasportare gli opuscoli e tutte le informazioni che raccolgono, una bottiglia d'acqua per affrontare il tour dei meeting, forniture per ufficio, braccialetti o distintivi. Inoltre, puoi decorare il tuo stand con dei palloncini e organizzare estrazioni a premi per tutta la durata della fiera. Scatena la tua immaginazione e non limitarti quando si tratta di innovare. Soprattutto, però, attua la tua strategia di marketing con largo anticipo per assicurarti di avere abbastanza scorte di prodotti da regalare ai tuoi clienti o ai potenziali clienti. La pianificazione è sempre il punto principale quando si parla di come prepararsi per esporre al FITUR.

Ripercussioni del FITUR: sfruttare lo slancio

L'impatto del FITUR è molto grande sui media e sui social network, quindi dobbiamo fare in modo che la nostra azienda possa sfruttare parte di questo impatto per farsi conoscere. Sono consuete le collaborazioni in spazi radiofonici, la sponsorizzazione di eventi nell'ambito della fiera, la promozione di un prodotto innovativo o la realizzazione di interviste.

Nelle ultime edizioni, il numero di giornalisti che hanno seguito il FITUR ha superato i 2.500, provenienti da 33 paesi diversi, con una diffusione di 120.000 notizie e un'audience stimata di 6.180 milioni di persone. Per quanto riguarda l'impatto sui social network, il FITUR ha circa 220.000 follower, considerando tutte le sue piattaforme digitali.Non dimenticare di lasciare delle informazioni ai tuoi clienti in modo che possano trovarti. Durante la fiera passeranno per molti stand e se non possono prendere nulla di fisico del tuo marchio, ti dimenticheranno. Stampa dei volantini, brochure e cartoline con un design originale e di qualità, includendo sempre le tue informazioni di contatto in modo che possano trovarti facilmente. Ora che sai come prepararti per esporre al FITUR, non aspettare oltre e mettiti al lavoro sulla tua strategia di marketing.