Il brunch è più di tendenza che mai. Non solo come evento privato, ma anche aziendale, per presentare prodotti o servizi a stretto contatto. Lo era già prima della pandemia, ma con i vincoli di tempo e la riduzione della capienza, è diventata un'alternativa molto adatta per avere contatto con i clienti attuali e potenziali in un piccolo ambiente a orari accessibili. Come probabilmente già saprai, il brunch è una tendenza gastronomica che unisce due dei pasti consigliati al giorno, in questo caso colazione e pranzo. In questo post ti sveliamo cinque punti chiave che devi conoscere come host per preparare il miglior brunch aziendale.

1. Quando e dove preparare il miglior brunch aziendale

Il brunch è la cornice perfetta per presentare un nuovo prodotto, un nuovo servizio, un nuovo locale, una data speciale o l'espansione del tuo modello di business. È importante dare contenuto all'evento, non organizzarlo solo per il gusto di farlo. Affinché la tua azione di marketing sia attraente, deve esserci una ragione accattivante e tempestiva.

Una volta deciso che il brunch è il formato più adatto per svolgere la tua azione promozionale, devi scegliere il luogo. Probabilmente dovrai fare i conti con le restrizioni di capienza imposte dalla pandemia, quindi se vuoi organizzare un evento sicuro e con più libertà di azione, scegli una location all'aperto. Una terrazza o un ristorante alla moda sono perfetti. Puoi anche organizzare il tuo brunch nella lounge di un hotel. Inoltre, puoi organizzarlo nella tua azienda, affidandoti a un servizio di catering.

L’orario è piuttosto ampio e non c'è una regola specifica. Puoi farlo a qualsiasi ora tra le dieci del mattino e le quattro del pomeriggio.

2. Quali prodotti devo includere nel mio brunch aziendale?

Il brunch combina tradizionalmente prodotti dolci e salati, con proposte salutari e variegate, in modo da poter incontrare i gusti di tutti gli invitati e invitate del nostro evento. Ci sono però tre cose che, quando prepari il miglior brunch aziendale, non possono mai mancare.

Birre personalizzate

Le birre personalizzate con il tuo logo sono un modo molto originale per presentare il tuo marchio. I partecipanti al brunch ricorderanno il tuo marchio associato a un momento di piacere. Offri birra artigianale con diversi aromi e sapori per distinguerti dalla concorrenza e delineare il tuo stile.

Capsule di caffè

Le capsule di caffè personalizzate daranno un tocco di classe e qualità al tuo brunch aziendale. Personalizza le capsule con l'immagine del tuo marchio, per promuoverlo in modo insolito, in un'atmosfera rilassata ed elegante.

Cookie personalizzati

I cookie personalizzati sono il perfetto complemento dolce per il tuo brunch. Accompagna la fine dell'evento con un tocco originale per lasciare un buon sapore in bocca. Un regalo dolce è sempre gradito e sicuramente con questo avranno un buon ricordo dell'evento e della tua azienda.

Preparare il miglior brunch aziendale

3. Chi invitare?

Non ci sono regole scritte su chi invitare a un brunch, ma ecco alcuni suggerimenti per distinguere il tuo evento dalla massa. È sempre interessante invitare persone importanti della comunità, figure autorizzate che possano parlare bene del tuo marchio e aumentare la tua reputazione. Neppure i giornalisti dovrebbero essere assenti. Avere una buona relazione con la stampa è essenziale per il buon funzionamento della tua attività. Inoltre, saranno sicuramente felici che li inviti a un brunch e parli loro dei tuoi nuovi progetti. Nell'era dell'immagine e dei social, non possono mancare gli influencer. Se vuoi che si parli in rete del tuo brunch, contatta una persona di spicco legata ai tuoi prodotti che possa partecipare e pubblicizzare il tuo evento.

4. Colazione o brunch?

Ovviamente sei tu a scegliere, ma se ci chiedi un consiglio, ti diremo che è meglio un brunch, perché è più versatile, più informale e si presta maggiormente alle interazioni sociali. Una colazione è più adatta per incontrare un cliente specifico o chiudere un'attività, ma il brunch è più simile a un evento, offre molte più alternative e si adatta a diversi formati in qualsiasi periodo dell'anno. Oltre a essere, come dicevamo prima, una tendenza degli ultimi anni.

5. Com'è il protocollo di un brunch?

Sebbene non ci sia una regola unica, non dobbiamo dimenticare che il brunch è un pasto informale, quindi l’etichetta non è una buona scelta. Tuttavia, informale non significa sciatto, poiché è un evento di moda, in cui le fotografie saranno sicuramente realizzate e diffuse, quindi è importante un look pulito ed elegante. Nel caso delle donne una scarpa col tacco può essere eccessiva, meglio abbinare un abbigliamento casual con un accessorio che si distingua e una buona giacca tipo blazer. Se è estate, un vestito sarà perfetto.

Per gli uomini, se siamo in primavera o in estate, un pantalone chino con una camicia di cotone saranno perfetti. In inverno, possiamo completare il look con una giacca.

Ora che sai come preparare il miglior brunch aziendale, è il momento di mettersi al lavoro organizzando nel dettaglio il tuo prossimo evento.