Ultimamente avrai sentito parlare dell'aumento dei prezzi in Cina e dell'aumento del costo delle importazioni provenienti dalla Cina. Tuttavia, capire esattamente cosa sta succedendo, perché e soprattutto quali conseguenze può portare al resto del mondo, diventa un complicato compito investigativo. Ecco perché, in questo post, ti spiegheremo a cosa è dovuto questo aumento dei prezzi dei prodotti provenienti dalla Cina, in cosa consiste esattamente e quali ripercussioni ha o può avere sull’economia mondiale.

Aumento dei costi di produzione ed effetti di secondo impatto

Come forse saprai, da qualche tempo assistiamo a un aumento dei prezzi dei prodotti provenienti dalla Cina e questo è dovuto all'inflazione prodotta dell'aumento dei costi di produzione. La situazione è davvero preoccupante, poiché questo aumento dei costi ha un impatto diretto sull'aumento dei prezzi di vendita e, di conseguenza, sull'economia delle famiglie. Il fenomeno è chiamato “effetti di secondo impatto” e consiste in un circolo vizioso di inflazione che genera un aumento dei salari che, a sua volta, genera più inflazione e aumenti dell'indice dei prezzi al consumo (CPI).

L'inflazione è intesa come l'aumento diffuso e sostenuto dei prezzi di mercato per un periodo prolungato. Cioè, se c'è inflazione significa che i prezzi di mercato sono aumentati e ciò genera una perdita del valore reale della moneta.

L’origine dell’aumento dei costi di produzione

Ora ti starai chiedendo: cos'è che ha causato questo aumento dei costi di produzione? Ecco che entrano in gioco materie prime come rame, alluminio e acciaio, oltre ad altri fattori come la carenza di microchip o le difficoltà logistiche. Tutto ciò porta a un collo di bottiglia (l'interruzione della produzione di prodotti o materiali a causa di una fase produttiva più lenta, più costosa o che è stata sospesa, in questo caso a causa della pandemia).

A causa di questo ingorgo globale che rende difficile produrre i materiali necessari per le fasi di fabbricazione dei prodotti da esportare, materiali come quelli sopra menzionati hanno visto aumentare il loro prezzo del 50%. Tutto questo si riflette nei prezzi di vendita finali.

Il prezzo dei container, un plus nel prezzo d’importazione da tenere in considerazione

Indipendentemente dall'inflazione presente in Cina in questo periodo, già all'inizio del 2020 si registra un aumento dei prezzi delle importazioni da questo Paese. Il motivo è che il prezzo dei container con cui sono trasportate le merci commerciali è salito a quasi 4 volte rispetto al prezzo dello stesso mese dell'anno precedente, passando da 1.250 dollari a circa 5.000 dollari, a volte anche 9.000 dollari.

Qual è il motivo? Sicuramente, è anche un effetto della pandemia. La domanda molto elevata di prodotti dalla Cina nel 2020 ha causato una carenza di container, aumentando di conseguenza il loro prezzo e, quindi, l'aumento del prezzo finale dei prodotti importati.

Aumento dei prezzi dei prodotti provenienti dalla Cina

Conseguenze globali dell'aumento dei prezzi dei prodotti provenienti dalla Cina

Le conseguenze dei prezzi dei container variano secondo le dimensioni dei prodotti da importare. Non è la stessa cosa dividere 5.000 dollari per 100 prodotti piuttosto che 10.000, quindi i prodotti più piccoli saranno meno interessati da questo aumento, considerando solo le unità e non i lotti.

Ciò influirà anche sul numero di esportazioni effettuate verso la Cina, poiché i prezzi dei loro prodotti potrebbero aumentare tanto da non essere più i migliori dal punto di vista economico, paragonati a quelli del nostro Paese o di altri. Indubbiamente, le abitudini di acquisto cambieranno, almeno per un po', poiché sembra che si stiano attuando politiche monetarie e di innovazione per risolvere questo aumento di costi e prezzi.

Inoltre, il basso costo dei prodotti provenienti dalla Cina ha contribuito a mantenere il livello dei prezzi del pianeta nel suo insieme, evitando drastici aumenti di prezzo. Infatti, anche il resto dei Paesi cerca in ogni caso di vendere ed esportare, quindi devono sempre avere prezzi competitivi con la Cina per mantenere una quota di mercato. Pertanto, con questo aumento dei prezzi nel Paese e delle sue esportazioni, se non si troverà una soluzione, l'inflazione comincerà sicuramente a crescere in tutto il mondo e non solo nel Paese asiatico.

Ora che sai qualcosa in più sull'aumento dei prezzi dei prodotti provenienti dalla Cina, ti invitiamo a continuare a informarti su questo argomento e su quelli correlati. Per questo ti consigliamo di consultare il nostro blog e tutti i contenuti di interesse che abbiamo per te.